Riabilitazione visiva

La maggior parte dei pazienti ipovedenti presenta difficoltà di lettura: spesso alcuni di loro hanno perso la capacità di leggere o talvolta non riescono ad utilizzare gli ausili visivi che gli vengono prescritti.
È pertanto necessaria una riabilitazione visiva, che deve essere effettuata con strumenti idonei e deve essere adeguata alle esigenze ed alle difficoltà incontrate dal paziente.
La riabilitazione visiva si occupa quindi di stimolare le aree sane della retina, insegna nuove strategie di lettura e l'utilizzo degli ausili visivi, il tutto per favorire la maggior autonomia possibile del paziente.